Logo Dormouse.it
Logo 1
I miei viaggi
Foto Album
Hobbies
e tecnologia
I miei articoli
Il mio scooter
elettrico

Chi sono
Scrivimi

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici provenienti dal contatore visite Shinystat.
Clicca per informazioni sulla Shinystat Cookie policy
Clicca per negare l’uso dei Cookie Shinystat




Pinarello (Corsica)
Luglio 2016
2 settimane


Vai al FOTOALBUM


La prima volta in  Corsica...
Sì in effetti, non ci eravamo mai stati e, per amanti del mare come noi, era una lacuna inaccettabile.
A onor del vero, dovevamo andarci nel 2009, ma problemi familiari ci avevano costretto a disdire.
Quest'anno invece si è creata l'occasione ideale: le prime 2 settimane di Luglio!
Luglio (paragonato al nostro periodo standard che è Agosto) vuol dire:
Meno casino (si fa per dire)
Traghetti meno costosi (si fa per dire...e aggiungerei: maledetti!)
Più possibilità di trovare posto nei campeggi attaccati alla spiaggia, che sono notoriamente più selvaggi e spesso non accettano prenotazioni e rispetto alla Sardegna sono meno costosi (si fa per dire).
Beh in ogni caso Luglio è meglio di Agosto!

Il camping...
Seguendo il consiglio di amici e buone recensioni online, abbiamo scelto un campeggio situato nei pressi di Pinarello (sopra Porto Vecchio, costa sud orientale), di nome California.



Piccola e personale recensione, pregi:
- Attaccato alla spiaggia, una bellissima spiaggia bianca.
- Servizi puliti
- Ristorante-pizzeria eccellente
- Ombreggiatura discreta, dipende dalle piazzole, ma nel complesso: non male.
- Pane...baguette super al market del campeggio! Mai mangiato baguette così buone e croccanti, una vera delizia!

Direi che i pregi sopra elencati, giustificano la scelta, però è giusto anche parlare dei difetti:
- Market costosissimo...della serie: "tanto lo so che non hai voglia di prendere la macchina per andare a far la spesa...quindi alzo il prezzo..."
- Piazzole non chiaramente delimitate, che sommato a scarse indicazioni da parte dei responsabili del Camping su come e dove mettersi, porta i clienti a piazzarsi un po' dove c'è posto, allargandosi a dismisura, oppure attaccandosi alle piazzole altrui...noi siamo stati fortunati (forse perchè era Luglio), ma abbiamo assistito comunque a scene dal nostro punto di vista, inaccettabili... i camping non sono immuni ai clienti maleducati ed invadenti. Non oso pensare alla vivibilità di questo campeggio ad Agosto...mi sento di sconsigliarlo.
- Passaggi non chiaramente delimitati, quindi è facile che per raggiungere i servizi, qualche campeggiatore attraversi, confuso e spaesato, la tua piazzola!
- La pulizia spiaggia da alghe post-mareggiata...si può fare di più, visto che la meravigliosa spiaggia è la principale attrattiva del Campeggio e partiamo subito parlando di lei...

La spiaggia del camping...

     

Le foto si commentano da sole: sabbia, bianca, fine, ideale per i bambini. Mare cristallino, che degrada dolcemente, quindi ideale per i bambini.
Questo non si può capire dalle foto: mare caldo, a volte caldissimo, avremo forse preso i giorni fortunati, ma soprattutto al pomeriggio sembrava di essere alle terme! Quindi ideale...per gli adulti! ( i bambini non fanno caso a queste cose...)

    

Quindi io, Donna Clara, Besughina (11 anni) e Salamina (5 anni) passavamo ore in acqua...2 belle settimane di sole e mare.
Da segnalare anche che dalla spiaggia, in entrabe le direzioni, ci sono sentieri che portano a un tratto di costa rocciosa che verso nord porta ad un promontorio sormontato da una torre e verso sud ad un tratto di costa caratterizzato da rocce rosse, dove si è creata una piscina naturale davvero incantevole, peccato che ci siamo stati uno degli ultimi giorni con il mare mosso...un po' pericoloso andarci.
E' giusto anche dire che, un tratto della spiaggia, quello più lontano dal camping, è zona per nudisti, quindi per eventuali naturisti che leggono queste righe, un motivo in più per scegliere questo camping...per i soggetti sensibili, infastiditi dal nudismo, nessun problema: se state nel primo tratto di spiaggia, sono tutti in costume!
Anche per gli amanti del beach volley vi sono buone notizie: c'è un rete fissa sulla spiaggia e a tutte le ore era un continuo sfidarsi tra i clienti del camping.
Ma non ci siamo limitati alla spiaggia del camping...

Gita alla Palombaggia..
.

Una delle spiagge più famose della Corsica. E' una spiaggia lunghissima e molto gettonata, quindi affollata.
Ma guardate che colori...



Incantevole...meravigliosa....una perla!
    
 

A luglio è vivibile, ad Agosto dicono sia molto, molto affollata e caotica. Ma è una tappa imperdibile per chi va al mare in Corsica!


Gita a Balistra...
Balistra invece è una spiaggia meno famosa, dai colori meno brillanti, ma è selvaggia e poco affollata: 20 persone in tutta la spiaggia (molto grande) alle 10 del mattino...

 

 

Tanto verde, uno stagno alla fine della spiaggia, che incontra il mare con un piccolo ruscello che si può guadare e poi silenzio...nessun telefonino che squilla, nessuno che mette musica, nessun schiamazzo...solo i suoni della natura: il mare, i grilli e le cicale...bel posto per il relax!


Gita a Capo Sperone e Bonifacio...
Una bella gita di un giorno che consigliamo vivamente, è quella che ci ha portato all'estremo sud dell'isola.
E' stato un mix di mare e storia...ma andiamo con ordine...
Mattino presto..macchina, arriviamo ai piedi di Bonifacio, ma proseguiamo per la famosa località di Capo Sperone...lungo il tragitto ci fermiamo presso un belvedere per scattare questa foto a Bonifacio...


Ebbè! Mozzafiato è dir poco!

Poi brum brummm proseguiamo sotto un sole rovente fino ad un parcheggio obbligato a pagamento.
Con il nostro carico essenziale di ombrellone e asciugamani, attraversiamo uno spiaggione ventilato e coperto di alghe, dove fanno wind surf, fino a salire una collinetta, dove riparata troviamo questa meraviglia della natura:


"Piacere mi chiamo Piccolo Sperone e sono una spiaggetta da favola!"
"Ce ne siamo accorti! Possiamo sdraiarci?"
"Certo! Fate pure! Ma fate in fretta che poi si riempie!"
Mare superlativo e sarebbe già bastato! Ma quando ti dicono che aldilà della collina, a dieci minuti a piedi, c'è un'altra spiaggia di nome "Capo Sperone", cosa fai non ci vai?
Sì che ci vai...
Sali un pochettino per il sentiero bellissimo e molto ombreggiato, attraversi un campo da golf
e arrivi in un altro Paradiso:

Ti senti in dovere di fare qualche foto, ma poi come sotto ipnosi, non puoi che buttarti in acqua...
io la chiamo PACE E GIOIA DI VIVERE.


Il programma prevedeva anche una gita alla splendida Bonifacio, quindi verso mezzogiorno siamo tornati alla macchina che essendo di color nero, sembrava un forno...
Bonifacio si erge da secoli su un promontorio roccioso che circonda un piccolo fiordo, dove c'è il porto.
Lì vi sono parecchi parcheggi a pagamento, dove conviene lasciare l'auto.

Poi si può scegliere di salire in Paese a piedi, oppure mediante un trenino  turistico (di quelli su gomma).
Per la gioia delle bambine abbiamo optato per il trenino...lo abbiamo fatto per le bambine, s'intende! Io e Donna Clara avremmo voluto camminare in salita, stanchi ed affamati, sotto il sole...ma cosa vuoi, per i figli si fanno sacrifici!


  
Affamati appunto! Le nuotate del mattino ci hanno messo un grande appetito!
Noi abbiamo optato per un pranzo al sacco veloce, ma volendo il paese è pieno di localini invitanti...
Un gelato comunque ce lo siamo presi, ci voleva...pagato a peso d'oro...cono piccolo 4 euro!
Gustatevelo bene e fatevelo bastare!

 

Il pomeriggio è trascorso passeggiando
per le vie colme di negozi e storia.
Un giro a Bonifacio non può mancare!


Spiaggia di Pinarello...
A 10 minuti a piedi dal campeggio, si arriva a una grande spiaggia, che attraversandola tutta porta alla località di Pinarello.


E' una spiaggia sabbiosa molto estesa, a tratti coperta da alghe, comunque non male.
Quel giorno picchiava un vento un po' fastidioso ed il tempo cominciava a guastarsi...gli ultimi due giorni  di vacanza non sono stati un granchè...ma nel complesso è stata una vacanza meravigliosa!


Roulotte...
E poi voglio chiudere il racconto con lei...


Lei è il nostro piccolo sogno...
Lei è una compagna fedele...
Sempre più felici di averla acquistata e di aver scelto questo tipo di vacanza...un modo di viaggiare e di stare insieme semplice, allo stesso tempo intimo, ma aperto a nuovi incontri...eh sì perchè anche quest'anno (come capita spesso) abbiamo conosciuto una famiglia con la quale abbiamo condiviso momenti bellissimi...
W la roulotte...W il Campeggio...
FOREVER!



Vai al FOTOALBUM