Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici provenienti dal contatore visite Shinystat

Bergamo, Leolandia e…Hogwarts
Week-end 20 Maggio 2018 - 3 giorni
Besughina, fanatica di letteratura fantasy, il giorno del suo tredicesimo compleanno, ha ricevuto un grandissimo regalo da sua zia: il biglietto per assistere ad Harry Potter Exhibition Tour: la mostra dedicata al maghetto più amato di tutto il mondo, che ha avuto sede a Milano da Maggio a Settembre 2018.
Già che andiamo a Milano…facciamoci un week-end via…no?
Quindi abbiamo prenotato la domenica la mostra di Harry Potter ed il sabato abbiamo pensato a qualcosa per la piccola Salamina: parco giochi di Leolandia.
E per mamma e papà niente?
Leolandia è vicino a Bergamo, che dicono sia molto bella…aggiudicato! E da Bergamo comincia questo diario, anzi da Bergamo Alta…
Bergamo Alta - Venerdì' 18 Maggio 2018
Partiti presto da Cogorno, questa volta senza roulotte al seguito, siamo giunti a Bergamo alle 10 circa del mattino e abbiamo posteggiato l'auto in un enorme parcheggio sotterraneo chiamato "Piazza della Libertà", che oltre ad essere piuttosto vicino alla stazione della funicolare, è convenzionato con il Telepass: entri ed esci come in autostrada, pagando in automatico: molto comodo.
Per raggiungere la città alta, abbiamo preso la famosa e antica funicolare: è stata costruita nel 1887!!!
20180518_113113
Arrivati in cima, siamo rimasti colpiti da quanto è graziosa e curata Bergamo alta.
La città ha origini medievali ed è ancora racchiusa nelle mura venete, frutto della lunga dominazione di Venezia.
Abbiamo trascorso la bella giornata, passeggiando per le strette vie del centro, respirando l'atmosfera che queste antiche città sanno emanare.
A nostro avviso spiccano: Piazza Vecchia, Piazza del Duomo, la Basilica di Santa Maria Maggiore: incantevoli!
Nel pomeriggio abbiamo visitato il museo di Scienze Naturali, un museo molto ricco di collezioni soprattutto zoologiche, di cui abbiamo apprezzato particolarmente la sezione di mineralogia, un'esposizione davvero ben curata.
Usciti dal museo, ci siamo concessi ancora una passeggiata in centro, un buon gelato e abbiamo assaggiato un dolce tipico (e famoso) di Bergamo: "Polenta e osei"…
Polenta_e_osei_(dolce)
Devo dire che non mi è piaciuto un granché (non me ne vogliano i Bergamaschi), troppo troppo dolce…a me stufa…
Nel tardo pomeriggio abbiamo salutato la città e ci siamo messi in viaggio alla volta del lago d'Iseo (circa 50 km da Bergamo), dove abbiamo prenotato 2 notti in un bungalow nel bel "Campeggio del sole", prezzo molto conveniente, camping in riva al lago, ottima scelta!
20180519_085643
Leolandia (Parco divertimenti) - Sabato 19 Maggio 2018
20180519_152639
Colazione al bar del campeggio e poi via presto, destinazione Leolandia, per la gioia soprattutto di Salamina…sì sì diciamo così, ma Besughina, mamma e soprattutto Papà, si sono divertiti un sacco!
L'ingresso al Parco è stato rapido, grazie al fatto che abbiamo acquistato i biglietti online. Le attrazioni sono tante e i tempi di attesa non erano per niente lunghi, forse grazie al fatto che non era una giornata molto affollata…
All'ingresso, viene consegnata una mappa del parco.
Oltre alle innumerevoli attrazioni (per ogni età e livello di coraggio), segnaliamo ottimi e numerosi servizi igienici, bar e ristoranti: una bella grigliata di carne a metà giornata, ci ha ridato energia per il pomeriggio!
Il Parco di Leolandia racchiude anche la famosa "Minitalia", meta storica di gite scolastiche delle scuole elementari (io c'ero stato ben 35 anni fa): un percorso che mostra l'Italia in miniatura, con tantissimi modelli in scala delle principali attrazioni del nostro Paese, bello e istruttivo!
20180519_151908
Stanchi per l'intensa giornata, siamo arrivati in campeggio: doccia rigenerante, cena in Pizzeria, tutti a nanna…
Milano (Harry Potter Exhibition Tour) - Domenica 20 Maggio 2018
E per Besughina è arrivato finalmente il giorno tanto atteso…la sua sveglia al mattino è stata insolitamente veloce, la paura di non arrivare in tempo alla mostra (i biglietti prenotati online erano ad orario fisso) l'ha resa quasi irritante…dai che il mondo di Hogwarts ci aspetta, ma prima ci aspettano un centinaio di chilometri di autostrada, nessuna scopa volante, nessun treno con partenza al binario 9 e tre quarti…
Abbiamo deciso di raggiungere il luogo dell'esposizione (la Fabbrica del Vapore), in metropolitana, che è sempre una bella esperienza per le bambine. Pertanto abbiamo parcheggiato ad Assago, in modo da essere già in direzione Genova per il ritorno.
Brutta sorpresa: il grande parcheggio vicino alla stazione di Assago era chiuso (forse è sempre così la domenica)…abbiamo dovuto posteggiare nei pressi del centro commerciale e scarpinare un po' verso la stazione, che per fortuna almeno quella era aperta…
20180520_114739
Visto che c'era tempo, un giretto in piazza Duomo merita sempre…quattro passi, qualche foto e un panino veloce al fast food…poi giù underground, fino alla fermata "Monumentale"…Besughina sempre più elettrizzata!
20180520_133719
Grande successo di pubblico alla mostra, sold out da mattina a sera. Besughina estasiata!
20180520_145209
Scoccate le 14, siamo entrati con il nostro gruppo ne grande capannone allestito per la fiera. Il percorso obbligato, ci ha portato a vedere questa importante esposizione degli oggetti e degli ambienti utilizzati sul set dei film.
20180520_145134
20180520_143414
Il percorso è durato circa un'ora, il tempo è volato. Per gli amanti di Harry Potter è sicuramente un'esperienza positiva. Personalmente mi aspettavo qualcosa di più…
Soprattutto mi ha irritato il Market ufficiale alla fine del percorso: costi assurdi e spropositati. Gli organizzatori sapevano che un fan di HP non poteva certo lasciare la mostra senza un ricordo e allora se ne sono approfittati in modo indegno…alcuni esempi: la mappa del Malandrino (un pezzo di cartone) 18 euro! Bacchette magiche (un pezzo di legno) a 40 euro…quanto mi danno fastidio queste cose…
Comunque, aldilà dei miei giudizi, Besughina era felice: è questa la cosa che conta!